Testimoni - Nazarat

Vai ai contenuti

Menu principale:

Padre Pizzaballa

Amministratore Apostolico di Gerusalemme dei Latini dal 24 giugno 2016. È stato Custode di Terra Santa dal 2004 al 2016.E’ stato Custode di Terra Santa, nominato Custode per la prima volta nel maggio del 2004, per un periodo di sei anni, e riconfermato dal Ministro Generale dell'Ordine dei Frati Minori nel maggio del 2010 per un altro mandato di tre anni. Nato il 21 aprile 1965 a Cologno al Serio in diocesi e provincia di Bergamo, ha iniziato la formazione con i frati della provincia dell'Emilia Romagna, a cui ancora appartiene giuridicamente. E 'stato ordinato sacerdote il 15 settembre 1990 ed è entrato in servizio efficace della Custodia di Terra Santa nel 1999. Al termine degli studi filosofici e teologici, ha conseguito una laurea in teologia, il 19 giugno 1990 presso la Pontificia Università Antonianum di Roma. Ha completato i suoi studi di specializzazione presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ottenendo la licenza in teologia biblica il 21 giugno 1993 e in seguito ha conseguito un master presso l'Università ebraica di Gerusalemme. Era un professore di ebraico moderno alla Facoltà Francescana di Scienze Bibliche e Archeologiche di Gerusalemme, e ha svolto un lavoro pastorale con la lingua ebraica fedeli del Patriarcato Latino di Gerusalemme.

Padre Rebwar Basa

Religioso nato a Erbil 38 anni fa, membro dell’ordine antoniano di S. Ormisda dei Caldei. Il sacerdote cattolico della chiesa caldea vive a Roma dove studia, segue tuttavia anche i profughi del suo paese sparsi un po’ in tutta Europa.

padre  Ibrahim Alsabagh

Padre Ibrahim Alsabagh, siriano, 45 anni, parroco della chiesa di San Francesco, guardiano del convento, vicario episcopale e responsabile della comunità latina di Aleppo


Padre Cervellera
Missionario del Pime (Pontificio Istituto Missione Estere). Laureato in Filosofia alla Cattolica di Milano nel 1975, giornalista.Attuale direttore dell’agenzia Asia News. Ex direttore (dal 1997 al 2002) dell’agenzia Fides, bollettino del dicastero vaticano per l’Evangelizzazione dei popoli.Dal 1995 al 1997 ha vissuto a Pechino, dove è stato anche docente di Storia della civiltà occidentale all’Università di Beida. Autore di tre libri: Missione Cina. Viaggio nell’impero tra mercato e repressione (2006), Il rovescio delle medaglie. La Cina e le Olimpiadi (2008), Asia, la sfida del Terzo millennio (2013).Come direttore di Asia News ha vinto numerosi premi giornalistici

Douglas Joseph Shimshon Al-Bazi
E' un prete cattolico che vive a New Baghdad, Baghdad, Iraq; è sacerdote caldeo e ha avuto una vita piuttosto dura. Nato nel 1972, da bambino ha visto la guerra contro l'Iran e ha vissuto sotto il regime che ha controllato la sua vita fino al 2003, attraversando nel frattempo la guerra del 1991 e gli anni tragici dell’embargo internazionale.
Una volta “liberato” dagli americani, ha condiviso con altri iracheni esperienze terrificanti: gli hanno sparato, una bomba è esplosa vicino alla sua chiesa ed è stato rapito per 9 terribili giorni. Ha vissuto nella capitale irachena durante le ondate drammatiche di violenze che hanno colpito i cristiani, nel 2004, nel 2006 e nel 2010, e dal 2013 ha vissuto e lavorato nel Kurdistan iracheno.
Nel novembre 2006 Padre Douglas è stato rapito da un gruppo militante, dove è stato torturato e rilasciato giorni dopo. Ha sofferto lesioni multiple tra cui due vertebre rotte, il suo volto e le ginocchia sono stati fracassati con un martello. Padre Bazi è responsabile in Ankawa di due centri di accoglienza per i cristiani che sono fuggiti dalla violenza dell’ISIS.

Yohanna Petros Mouche
E' nato a Qaraqosh (Bakhdida, nel moderno Iraq) il 23 novembre 1943.
E 'stato ordinato nella diocesi siro-cattolico di Mosul 9 Giugno 1968, dal vescovo Emmanuel Daddi. Eletto arcivescovo siro-cattolico di Mosul nel 26 giugno 2010, e’ stato confermato nella nomina il 1 ° marzo successivo da Papa Benedetto XVI, poi consacrato il 16 aprile 2011 dal vescovo Ignazio Giuseppe III Younan, Patriarca di Antiochia. Dopo l'attacco del 2 agosto 2011 a Kirkuk alla Chiesa siro-cattolica della Sacra Famiglia, Yohanna Petros Mouche ha denunciato la debolezza e l'inazione delle autorita. Nella notte del 7 agosto 2014, deve fuggire i combattenti islamici, visitando poi i profughi cristiani in Kurdistan. Nel febbraio 2015, è andato al campo di addestramento delle unità di protezione della Piana di Ninive (NPU), una milizia cristiana combattente lo Stato Islamico, benedicendoli

Don Peter H. Kamai
Nato il 3/1/1968,a Jalingo in Nigeria. Ordinato Sacerdote il 9/7/1994. Laurea nel 2002 in Teologia Biblica, alla Universita Gregoriana di Roma. Attualmente Docente di Sacra Scrittura nella Seminario Maggiore di San Agostino di Jos. Il Seminario ha 400 seminaristi che si preparano a diventare preti. Nonostante i disagi degli attentati e le violenze, gli studenti sono maturi nella fede e accettano tutti con calma e dedizione la volontà del Signore. Si vedono i frutti della preghiera e vicinanza degli amici, ci sono tante conversioni e le vocazioni alla vita religiosa aumentano.

Padre Mtanious HADDAD

Nato a Yabrud (Siria) nel 1952, religioso dell’Ordine Basiliano del Santissimo Salvatore. Archimandrita del Patriarcato  della Chiesa Cattolica greco-melchita. Rettore della Basilica di Santa Maria in Cosmedin a Roma e apocrisario (rappresentante) patriarcale presso la Santa Sede.

Filippo di Mario
Nato nel 1952, ex operario metalmeccanico presso le Officine Ferroviarie di Rimini, è uno dei primi laici provenienti dal Cammino Neocatecumenale a rispondere alla chiamata dell’itineranza, già nel 1973. È un laico missionario che si spende per l’evangelizzazione. Ha prestato per anni servizio pastorale in Medio Oriente. Si è adoperato fattivamente per il seminario interreligioso di Beirut. Da diverse stagioni opera in Iraq ed in quell Paese martoriato sta vivendo un servizio intenso.

Frate Francesco Ielpo
Nasce nel 1970; durante i primi anni universitari affascinato dal carisma francescano entra in convento. Emette i voti perpetui nell’Ordine dei Frati Minori nel 1998 e nel 2000 è ordinato sacerdote.
Dal 1994 insegnante di religione; dal 2000 Rettore dell’Istituto Franciscanum Luzzago di Brescia. Dal 2006 al 2010 nel Consiglio nazionale della FIDAE (Federazione Istituti di Attività Educative) che conta oltre tremila Istituti cattolici in tutta Italia. Dal 2008, poi, anche Presidente Regionale. Fondatore (con alcuni amici) e Presidente (dal 2005 al 2010) dell’Associazione Culturale Franciscanum che si occupa di dispersione scolastica, di aiuto allo studio, di viaggi studio e scambi culturali e, soprattutto, della diffusione della cultura scientifica attraverso l’allestimento di mostre didattico-scientifiche.
Dal 2010 al 2013 parroco della Parrocchia francescana di s. Antonio di Padova in Varese. Dal settembre 2013 Commissario di Terra Santa della Lombardia. Frate Francesco, inoltre, è membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Terra Santa e fa parte dell’Assemblea dei soci dell’ONG ATS Pro Terrasancta.

Lufti Firas

Nato a Hama (città centro Siria a metà strada tra Aleppo e Damasco) nel 1975. Terminati gli studi di liceo entra nella Custodia di Terra Santa. Il 17 Settembre del 2001 fa professione solenne a Gerusalemme.
L'11 Luglio 2013 a Hama ordinazione presbiterale e nel periodo 2013-2014 al al Santo Sepolcro. Nel settembre 2014 è nominato ad Aleppo vice parroco e animatore vocazionale per la Siria. nel 2011 è a Roma per una licenza in Teologia Biblica alla Pontificia Università Gregoriana. Nel 2015 ad Aleppo è Superiore del collegio di Terra Santa e Vice parroco della parrocchia di San Francesco.

Samaan Daoud

Damasceno di nascita e siriano di cittadinanza. Cattolico di rito greco-melchita.
Nel 1991 ha studiato lingua italiana all’università di Perugia. Guida di lingua Italiana in Siria. Da settembre 2011, dopo la “primavera araba” ha iniziato ad osservare la situazione dei cristiani in Siria, studiando gli sviluppi della guerra in Medio Oriente. Ha collaborato con Il Giornale, Tempi, Avvenire. È redattore dei programmi di Radio Maria in lingua araba.

Fr. Bahjat Karakach, ofm

Nato il 16 luglio 1976 ad Aleppo (Siria), da una famiglia di origine Armena. E' entrato nell'Ordine dei Frati Minori (Custodia di Terra Santa) nel 2001. Ha concluso gli studi teologici in Italia, ed è specializzato in antropologia cristiana.
Ha lavorato cinque anni come maestro dei Postulanti (Pre-novizi) per la Custodia, a Montefalco (PG). Attualmente è impegnato nel lavoro pastorale nella comunità francescana di S. Paolo a Damasco in Siria.

Andrea Avveduto
Giornalista e scrittore, nato a Novara nel 1984, ha conseguito la laurea in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano. Ha lavorato come analista televisivo nel programma TV Talk su Rai 3. Ha vissuto a Gerusalemme lavorando come giornalista al Francescan Media Center, il Centro Televisivo della Custodia di Terra Santa, . Attualmentelavora presso l’Associazione Pro Terra Sancta.

Joseph Mistrich
Siriano di Aleppo, cristiano latino nato nel 1976. Guida turistica e studioso d'arte prima della guerra. Rifugiato in Italia, a Marghera, con la famiglia dal 2016. Attende che la guerra finisca per ritornare nel suo paese.

Philip Asteban
Nato il 1.1.1977 in Aleppo (Siria). Rifugiato politico in Italia, collabora con il Centro Astalli di Roma. Studente di psicologia alla Pontificia Università Salesiana.

Torna ai contenuti | Torna al menu