News - Nazarat

Vai ai contenuti

Menu principale:

In difesa e preghiera a favore dei cristiani perseguitati nel mondo in particolare per quelli del Medio Oriente anche se l'odio dei cristiani e della loro fede cresce nel mondo, come testimoniano gli episodi accaduti nel recente passato in Europa. Per questo il comitato Nazarat prosegue nella sua attivita rinnovando l'Appello all'umano. come ogni 20 del mese.

Proprio in merito a questa iniziativa, in programma in contemporanea in diverse piazze d’Italia, il Segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, a nome del Papa, auspica una sempre maggiore diffusione.

«Subito dopo l’invasione di Mosul da parte dell’Isis – ricorda il Cardinale, in una lettera inviata nelle scorse settimane al referente nazionale, Marco Ferrini – allo scopo di implorare la pace e la salvezza delle comunità cristiane, ogni 20 del mese, si è dunque organizzato un incontro di preghiera svoltosi contemporaneamente in diversi luoghi pubblici, sia in Italia che in altri Paesi, compresi l’Iraq e la Siria, a cui si sono uniti diversi monasteri di Clausura».

«Mi congratulo – scrive ancora mons. Parolin – per la sensibilità e la partecipazione alle sofferenze dei cristiani perseguitati e per aver risposto alla loro drammatica situazione nel Vicino Oriente, con un corale appello alla preghiera, ed auspico vivamente, a nome del Santo Padre Francesco, che tale iniziativa si vada sempre più diffondendo e ottenga copiose grazie celesti».
Torna ai contenuti | Torna al menu